DIRITTO AGROALIMENTARE DELL'UNIONE EUROPEA

Crediti: 
12
Settore scientifico disciplinare: 
DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA (IUS/14)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Conoscenze e capacità di comprendere
Alla fine del corso lo studente avrà acquisito la conoscenza di base che riguarda i profili regolatori del settore agroalimentare che si intrecciano con la sua formazione tecnico-economica.
Conoscenze
Lo studente saprà muoversi autonomamente tra le fonti del diritto agroalimentare e i soggetti preposti all’emanazione di tali norme.
Capacità di giudizio
Lo studente sarà in grado di valutare l'impatto giuridico della sua azione professionale, di capire i diversi poteri che si intrecciano con la sua attività e i requisiti e adempimenti che un operatore del settore agroalimentare è tenuto a rispettare.
Capacità di apprendimento
Gli studenti potranno approfondire la loro conoscenza nel campo giuridico, non solo quello relativo al settore agroalimentare.
Capacità comunicative
Lo studente sarà in grado di utilizzare la terminologia giuridica appropriata e di capirne le diverse sfumature e implicazioni pratiche.

Contenuti dell'insegnamento

PARTE INTRODUTTIVA
Introduzione al diritto: le fonti del diritto, i rapporti tra le istituzioni, i poteri.
La governance del settore agroalimentare: oggetto, storia, principi, istituzioni e poteri.
I soggetti; in particolare: imprese e consumatori
Alimenti e PAC
La OCM unica
PARTE SPECIALE
Controlli, allerte, tracciabilità e pacchetto igiene
L’etichettatura degli alimenti, la comunicazione e l’informazione al consumatore (reg 1169/11 e dlgs 109/92)
I novel foods
Gli Ogm
Alimenti, origine e qualità. In particolare: indicazioni geografiche e “Made in Italy”
Il metodo di produzione biologico
Le discipline verticali di olio, vino e cioccolato
I mangimi
Le sanzioni

Bibliografia

F. Albisinni, Strumentario di diritto alimentare europeo, 2 ed., UTET, 2015 (ad esclusione dei cap. 10 e 13)
Inoltre, tutti gli studenti sono tenuti a integrare il manuale con il materiale didattico messo a disposizione della docente sulla pagina del corso.

Metodi didattici

Lezioni frontali

Modalità verifica apprendimento

Prova scritta. Non sono previste prove intermedie