ASPETTI MICRO-ECONOMICI DELL'INTERVENTO PUBBLICO

Crediti: 
9
Settore scientifico disciplinare: 
SCIENZA DELLE FINANZE (SECS-P/03)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Al termine del corso gli studenti conoscono le nozioni fondamentali relative alla teoria microeconomica (mercato, consumatori, impresa) e sono in grado di comprendere le differenze fra le principali forme di mercato (concorrenza perfetta, monopolio e oligopolio). Inoltre, sono in grado di capire e di affrontare anche criticamente le principali tematiche macroeconomiche (inflazione, disoccupazione, bilancia dei pagamenti). Dopo il corso gli studenti sono in grado di esprimere una valutazione relativa ad avvenimenti e/o situazioni legate al sistema economico e alle scelte di consumatori e imprese. Al temine delle lezioni gli studenti sono in grado di sostenere un colloquio su questioni economiche (concetti, definizioni, implicazioni) con operatori professionali.
Alla conclusione del corso gli studenti sono in grado di utilizzare le tecniche di analisi della microeconomia e della macroeconomia, in particolare facendo riferimento alle formulazioni matematiche di base e grafici corrispondenti ai modelli principali della teoria.

Prerequisiti

Nessuno

Contenuti dell'insegnamento

- Concetti fondamentali.
- Concorrenza e mano invisibile.
- Imperfezioni e fallimenti del mercato.
- Commercio internazionale e integrazione.
- Macroeconomia: temi e dati.
- Economia del lungo periodo.
- Economia del breve periodo.

Bibliografia

Aspetti microeconomici dell’intervento pubblico (Istituzioni di Economia)
Da Frank, Bernanke – Principi di Economia 4a ed.
Create McGraw-Hill Education

Metodi didattici

Acquisizione delle conoscenze: lezioni frontali.
Acquisizione della capacità di applicare le conoscenze: esercitazioni.
Acquisizione dell’autonomia di giudizio: durante il corso gli studenti verranno stimolati alla verifica dei risultati ottenuti nei modelli economici e alla comparazione rispetto alla evidenza empirica.
Acquisizione delle capacità di apprendimento: per ogni argomento si partirà dalla illustrazione delle ipotesi del modello e si analizzeranno criticamente i risultati.
Acquisizione del linguaggio tecnico: durante il corso saranno introdotte e discusse le principali definizioni dei concetti (ad esempio, domanda, offerta, mercato) comunemente usati nel linguaggio economico.

Modalità verifica apprendimento

La verifica finale dell'apprendimento viene svolta attraverso un esame scritto.
Le capacità di applicare le conoscenze verranno accertate con esercizi e domande a risposta aperta. La capacita di apprendimento e l’autonomia di giudizio verranno valutate esaminando le modalità di risoluzione degli esercizi espresse da ciascun studente nella prova di esame. La capacità di comunicare con linguaggio tecnico appropriato verrà valutata attraverso l’analisi delle espressioni e delle definizioni utilizzate dallo studente nelle domande a risposta aperta. La soglia della sufficienza è fissata pari al valore di 18.